La maestra è un capitano“LA MAESTRA È UN CAPITANO” è il nome del concorso ispirato al libro scritto da Antonio Ferrara e illustrato da Anna Laura Cantone e pubblicato da CoccoleBooks, primo titolo della collana “I quaderni della scuola”.

Collana che ha ricevuto la Menzione speciale del Premio EditoRE - Premio Nazionale Editoria Ragazzi - Roberto Denti: “Per aver saputo scegliere autori letterari di grande livello, e per una innovativa e originale coerenza grafica-testo”.

Il concorso ha voluto porre l’accento sul ruolo fondamentale della scuola nella promozione della lettura e nella formazione di lettori forti e consapevoli. Dopo una selezione iniziale di decine di curriculum d’insegnanti, sono state scelte le cinque maestre finaliste, che sono state votate attraverso la pagina web dedicata a questa iniziativa.

I voti validi espressi sono stati circa 4000 suddivisi tra le cinque concorrenti, rappresentanti e scelte nelle aree geografiche di appartenenza: Nord ovest: Anna Garibaldi, Nord est: Maria Pia De Conto, Centro: Sabina Antonelli, Sud: Felicia Costanzo, Isole: Lucia Oieni.

Lucia Oieni di Palermo con 1283 voti è risultata la vincitrice del concorso. La fortunata e brava Maestra, oltre al titolo, riceverà in dono uno splendido gioiello, creato e donato dal Maestro Salvatore Crivaro.

A Palermo crolla una palazzina al mercato della Vucciria. Noi nonostante tutto desideriamo immaginarla come nel dipinto di Guttuso, senza muri.

Soprattutto la ricordiamo regalando un libro realizzato da Sonia Scalco con i ragazzi della scuola media Virgilio di Palermo, che in un laboratorio di qualche tempo fa, si sono divertiti a smontare il quadro e a farlo parlare.

È il nostro omaggio a un pezzo di città che sta sprofondando nell'incuria e che ancora una volta desideriamo ricordare e salvare grazie all'impegno dei più giovani.

 

Cliccate sulla copertina e scaricate l'e-book. Buona lettura!

 

Che Vucciria!

Dalla Terra alle Stelle

DALLA TERRA ALLE STELLE è uno spettacolo, una conferenza, un racconto, un gioco, un laboratorio, è il frutto dell’incontro tra un ASTRONAUTA, uno SCRITTORE e un LUDOMASTRO.

Insieme hanno costruito uno spazio reale e metaforico in cui la divulgazione diventa esperienza, la scienza diventa narrazione, imparare diventa un gioco.

Un viaggio di novanta minuti con: il racconto diretto dell’esperienza dell’astronauta Umberto Guidoni che appassiona adulti, ragazzi e bambini; le narrazioni di Andrea Valente che fanno sorridere, pensare, riflettere; i giochi di Carlo Carzan che rendono viva e coinvolgente l’esperienza.

DALLA TERRA ALLE STELLE mostra un metodo di lavoro, la passione per la scoperta e per l’esplorazione, l’importanza della ricerca spaziale nel nostro quotidiano.

Soprattutto racconta la TERRA, perché la cosa che più colpisce quando ci si trova nello spazio è la vista della Terra, anche nell’universo, la Terra in fondo è ciò che finisce sempre per calamitare la nostra attenzione.

Pagina 12 di 39

"Insegnare a vivere. Si tratta di permettere a ciascuno di sviluppare al meglio la propria individualità e il legame con gli altri ma anche di prepararsi ad affrontare le molteplici incertezze e difficoltà del destino umano".

Edgar Morin

Giochiamo con i gessi

La newsletter del Ludomastro

www.carlocarzan.it

Scuola Ludens

Così per Gioco su Facebook