il vento haiku sulla via della bellezza

VENTI (anni) contro la mafiaContinuano le attività del progetto Venti (anni) contro la mafia. Promosso dalla nostra associazione e nato all’interno del progetto “APQ PRISMA Giovani Protagonisti di Sé e del Territorio”, ha visto e continua a proporre l’incontro tra artisti affermati e adolescenti, alla ricerca di forme d’arte per rispondere all’illegalità diffusa.

Grazie alla scrittura poliedrica di Pino Pace, i ragazzi potranno incontrare una forma poetica semplice, per scrivere cercando la bellezza.

L’incontro vedrà la partecipazione degli adolescenti dell’Associazione Così per Gioco e dell’Associazione I ragazzi del Centro Tau.

 

L'haiku è un'antica forma di poesia giapponese che in soli tre versi racconta un gesto, una visione, un momento. È una poesia dai toni semplici, che trae la sua forza dalle suggestioni della natura. Sono componimenti divertenti da leggere e semplici da realizzare, stimolano la scrittura e aiutano i ragazzi a comporre, divertendosi.

In questo laboratorio lo scrittore Pino Pace autore della raccolta di Haiku “Un gatto nero in candeggina finì”, condurrà i ragazzi nell’universo semplice della poesia giapponese, che racconta le piccole e le grandi cose. Una sfida per guardare il mondo che ci circonda da un altro punto di vista, per coltivare l’idea della bellezza come strumento di contrasto alla superficialità e illegalità che pervade il nostro quotidiano.

Vota questo articolo
(0 Voti)
Letto 1721 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

"Insegnare a vivere. Si tratta di permettere a ciascuno di sviluppare al meglio la propria individualità e il legame con gli altri ma anche di prepararsi ad affrontare le molteplici incertezze e difficoltà del destino umano".

Edgar Morin

Giochiamo con i gessi

La newsletter del Ludomastro

www.carlocarzan.it

Scuola Ludens

Così per Gioco su Facebook