Il campo delle memorie 2014

Il campo delle memorieLa fine di Gennaio è normalmente dedicata alla memoria.

Come ogni anno, abbiamo deciso di dedicare uno spazio alla narrazione, attraverso un viaggio nel mondo dello sport e del razzismo.

Si tratta di una conferenza/narrazione tenuta da Carlo Carzan presso scuole, biblioteche, luoghi di aggregazione culturale. Attraverso la lettura, i racconti, l'ascolto di canzoni e visione di filmati, in cui i personaggi s’incontrano e le storie si intrecciano per dare vita a nuove sfide. Lo Sport e la Shoah raccontati ai ragazzi attraverso le emozioni di un gol, di una partita, di un campione.

Parlare di SPORT e RAZZISMO ai ragazzi per condividere un mondo conosciuto. Il razzismo negli stadi è uno degli elementi che spinge lo sport nel baratro, e le ultime vicende accadute noi aiutano di certo. Forse è giusto andare indietro nel tempo per capire quanto la follia dell'uomo non risparmi nessuno, dalla Shoah ai giorni nostri, per scoprire come il razzismo può essere vinto.

Il percorso è completato da indicazioni bibliografiche con ulteriori idee e strumenti da utilizzare in assetto educativo/formativo con i ragazzi.

Carlo Carzan sarà in giro per le scuole e le biblioteche d'Italia a raccontare il CAMPO DELLE MEMORIE.

Manda una a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per prenotare o chiedere info sui costi e sull'organizzazione.

SOLO PER LE SCUOLE CHE PRENOTANO ENTRO IL 20 DI GENNAIO UN OFFERTA SPECIALE: UNA CLASSE OGNI QUATTRO PARTECIPERÀ GRATUITAMENTE

Scarica la scheda completa qui.

Vota questo articolo
(1 Vota)
Letto 2111 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

"Insegnare a vivere. Si tratta di permettere a ciascuno di sviluppare al meglio la propria individualità e il legame con gli altri ma anche di prepararsi ad affrontare le molteplici incertezze e difficoltà del destino umano".

Edgar Morin

Giochiamo con i gessi

La newsletter del Ludomastro

www.carlocarzan.it

Scuola Ludens

Così per Gioco su Facebook