Che Vucciria!

A Palermo crolla una palazzina al mercato della Vucciria. Noi nonostante tutto desideriamo immaginarla come nel dipinto di Guttuso, senza muri.

Soprattutto la ricordiamo regalando un libro realizzato da Sonia Scalco con i ragazzi della scuola media Virgilio di Palermo, che in un laboratorio di qualche tempo fa, si sono divertiti a smontare il quadro e a farlo parlare.

È il nostro omaggio a un pezzo di città che sta sprofondando nell'incuria e che ancora una volta desideriamo ricordare e salvare grazie all'impegno dei più giovani.

 

Cliccate sulla copertina e scaricate l'e-book. Buona lettura!

 

Che Vucciria!

Vota questo articolo
(2 Voti)
Letto 1503 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

"Insegnare a vivere. Si tratta di permettere a ciascuno di sviluppare al meglio la propria individualità e il legame con gli altri ma anche di prepararsi ad affrontare le molteplici incertezze e difficoltà del destino umano".

Edgar Morin

Giochiamo con i gessi

La newsletter del Ludomastro

www.carlocarzan.it

Scuola Ludens

Così per Gioco su Facebook