Teatro Mignon

KAMISHIBAITEATRO MIGNON. LA NARRAZIONE DIVENTA ARTE, DAL KAMISHIBAI AL TEATRO IN SCATOLA

Trasformare un libro in teatro portatile, raccontare storie fatte ad arte.

Un percorso che nasce presso l’Università di Firenze e che ha dato vita ad eventi di micro teatro: “Il Teatro mignon è una forma di teatro educativo che si sviluppa fra poche persone.

Mignon sono le storie raccontate, piccolo è il numero degli attori, semplice il materiale e le scenografie che vengono utilizzate, molto contenuto il numero degli spettatori, breve il tempo di presentazione.

 Read MoreIl Teatro mignon è un teatro "portatile", un modo di narrare che privilegia la relazione fra narratore e ascoltatore e che si sviluppa anche nell'interazione fra chi agisce e chi guarda”.

In questo viaggio costruiremo insieme storie per il Kamishibai, il teatro portatile della tradizione giapponese, storie con il teatro d’ombre in scatola e storie con le immagini sovrapposte ispirate ai giochi teatrali di Bruno Munari.

Il percorso rientra nel progetto POR “Le Regole del Gioco”, realizzato in partenariato tra la scuola Amari-Roncalli, l’associazione Così per Gioco e l’associazione Nuad Bo Rarn.

Le attività si svolgeranno presso l'Istituto Comprensivo Amari-Roncalli, in via G.F. Ingrassia 33 a Palermo. Orario previsto 15.15/18.15.

I formatori saranno Carlo Carzan e Sonia Scalco, per confermare la vostra adesione potete inviare una mail al ludomastro: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Percorso                Data              Formatore
TEATRO MIGNON    12/04/2012    CARLO CARZAN
TEATRO MIGNON    19/04/2012    SONIA SCALCO
TEATRO MIGNON    26/04/2012    CARLO CARZAN

Vota questo articolo
(0 Voti)
Letto 5315 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

"Insegnare a vivere. Si tratta di permettere a ciascuno di sviluppare al meglio la propria individualità e il legame con gli altri ma anche di prepararsi ad affrontare le molteplici incertezze e difficoltà del destino umano".

Edgar Morin

Giochiamo con i gessi

La newsletter del Ludomastro

www.carlocarzan.it

Scuola Ludens

Così per Gioco su Facebook