Formazione per Media Educator

mediaL’associazione Così per Gioco, fa parte della rete CAG, una rete di centri aggregativi palermitani che gestisce il progetto PRISMA, Finanziato dall’APQ “Giovani protagonisti di sé e del territorio”, finanziato dall'Assessorato alla Famiglia ed alle Politiche Sociali della Regione Siciliana.

Nell’ambito di questo progetto nasce il  Corso di Formazione “Il Media Educator nelle strutture educative territoriali”. È diretto a tutti gli operatori degli enti aderenti che intendono sviluppare e applicare nei propri contesti professionali attività specifiche di “Media Education” nella consapevolezza dell’importanza di ricorrere, nella loro azione quotidiana, ai media e alle nuove tecnologie sia in chiave strettamente strumentale e di supporto che in chiave di analisi critica e di uso creativo.

 

I media si pongono infatti sia come strumento/sussidio che supporta gli interventi educativi più diversi, sia come risorsa per il reperimento delle informazioni, la comunicazione, la socializzazione e l’auto-espressione, sia infine come mezzi di costruzione della realtà, legati a certe logiche economiche, politiche, ideologiche, ecc. verso i quali occorre sviluppare competenze di distanziazione critica.

Il corso si terrà a Palermo. Dopo un intervento introduttivo di presentazione del paradigma teorico-metodologico della Media Education, il Corso prosegue con la realizzazione di quattro laboratori di 14 ore ciascuno  su specifiche attività mediaeducative. Dopo i laboratori seguirà un periodo di attività sperimentale da parte dei partecipanti al corso, al fine di validare modelli e percorsi condivisi di Media Education e la loro applicazione nei contesti operativi del Terzo Settore.

I formatori-conduttori dei laboratori sono professionisti/ricercatori del MED (Associazione italiana per l’educazione ai media e alla comunicazione, www.mediaeducationmed.it) che da anni lavorano nel settore della Media Education e che si rendono disponibili a fornire consulenza a distanza durante le attività sperimentali post-corso.

Dopo il periodo di sperimentazione sul territorio, si prevedono due giornate di studio e di presentazione delle attività svolte dagli operatori nei loro contesti professionali. Il MED – in quanto ente formatore accreditato presso il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (DM 23/09/2003) – rilascerà alla fine del Corso un attestato di partecipazione che certifica le competenze acquisite.

 

PROGRAMMA

Vota questo articolo
(0 Voti)
Letto 1298 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

"Insegnare a vivere. Si tratta di permettere a ciascuno di sviluppare al meglio la propria individualità e il legame con gli altri ma anche di prepararsi ad affrontare le molteplici incertezze e difficoltà del destino umano".

Edgar Morin

Giochiamo con i gessi

La newsletter del Ludomastro

www.carlocarzan.it

Scuola Ludens

Così per Gioco su Facebook