Storie sotto l'albero: Leggere ad alta voce

Giorgio ScaramuzzinoLEGGERE AD ALTA VOCE
di Giorgio Scaramuzzino

5 e 6 dicembre 2011 presso la scuola Amari-Roncalli di Palermo

Laboratorio teatrale per imparare a narrar le storie.

Il teatro è un gioco con un alto valore formativo, un pretesto per comunicare, esprimere.

Due giorni per imparare a leggere a voce alta, con esercizi adatti alle diverse fasce di età.

Read MoreStrumenti per lavorare in classe, in biblioteca a casa.

Il lettore compie un'opera d'interpretazione che permette ad ogni lettura del medesimo testo di essere nuova, quindi unica.

La lettura ad alta voce fa emergere il grande valore sonoro della parola, con la sua capacità di evocare suoni, sensazioni ed emozioni.

Vota questo articolo
(0 Voti)
Letto 1382 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

"Insegnare a vivere. Si tratta di permettere a ciascuno di sviluppare al meglio la propria individualità e il legame con gli altri ma anche di prepararsi ad affrontare le molteplici incertezze e difficoltà del destino umano".

Edgar Morin

Giochiamo con i gessi

La newsletter del Ludomastro

www.carlocarzan.it

Scuola Ludens

Così per Gioco su Facebook