Cosa succede quando, aspettando Arlecchino, le filastrocche incontrano le note musicali? Nasce “CARNEVALE IN MUSICASTROCCA” un concerto per cantare, mimare e giocare tra le rime e le note.

CON MASSIMILIANO MAIUCCHI E ALESSANDRO D'ORAZI
Uno spettacolo coinvolgente in cui bambini saranno chiamati più volte a partecipare, attraverso domande, canzoni da mimare e da ballare, drammatizzazioni coreografiche e cori. Danzeremo a ritmo di
valzer con “LA MUSICASTROCCA”. Tutto il corpo sarà in movimento per rappresentare
le rime de “LA FILASTROCCA DA MIMARE”. Tra le note de “LA FIFASTROCCA” giocheremo con la paura trasformandoci, sorridendo, in un lupo, un pipistrello o una strega.

 

Proponiamo uno spettacolo musicale di alta qualità, per bambini dai 3 agli 8 anni, che dà importanza a tematiche semplici e fondamentali come i buoni sentimenti, il valore dell’amicizia e della lealtà, il superamento di paure ancestrali.

Tutto ciò in modo coinvolgente e a ritmo di musica “Rock”!

Per ricevere il progetto didattico e le info con i costi e gli orari per partecipare, madare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Una piccola anticipazione per chi volesse gustarsi una "Fifastrocca" e conoscere meglio i nostri artisti. 

Pubblicato in News

filalibroDopo lo splendido evento di MusicaStrocca tra le stelle si è voluto dare continuità al percorso intrapreso con alcune scuola di Palermo attraverso il laboratorio Filalibro.

Utilizzando il CD delle filastrocche di Massimiliano Maiucchi, accompagnato dal musicista Alessandro D'Orazi, i bambini hanno realizzato partendo dalle proprie paure ancestrali un personaggio di fantasia chiamato “Cacciapaure” che  riesce a mandare via le paure entrando e uscendo da un libro fantastico.

Il laboratorio ideato dall'artista/illustratore Santo Pappalardo usa materiali semplici quali colla, colori e cartoncini che sapientemente utilizzati dalla fantasiosa attività creativa che possiede ogni bambino sono diventati arte della storia delle loro paure.

GALLERY "FILALIBRO"
Scuola I.C. A. Gentili-Pitrè (Palermo)

 

Scuola Opera Pia Istituto S. Lucia (Palermo)

[LIBRI CONSIGLIATI] >>
Pubblicato in A scuola

"Insegnare a vivere. Si tratta di permettere a ciascuno di sviluppare al meglio la propria individualità e il legame con gli altri ma anche di prepararsi ad affrontare le molteplici incertezze e difficoltà del destino umano".

Edgar Morin

Giochiamo con i gessi

La newsletter del Ludomastro

www.carlocarzan.it

Scuola Ludens

Così per Gioco su Facebook