Narrativa


La ricreazione non si tocca

Carlo Carzan
Edizioni Coccole Books (2015)

la ricreazione non si tocca

La ricreazione non si tocca infatti è un racconto che parla di partecipazione, diritti, proteste non violente, educazione alla pace e al confronto. Narra di un gruppo di bambini che vuole riconquistare il diritto a vivere la ricreazione, vietata dal preside.

 


La banda dei Giufà e gli occhi della civetta

Carlo Carzan - Lucia Scuderi
Edizioni Mesogea (2014)

la banda dei giufa e gli occhi della civetta

Continuano le sorprendenti avventure della banda dei Giufà! Questa volta tutto comincia uno dei tanti pomeriggi che i quattro ragazzi decidono di trascorrere tranquilli (si fa per dire...) al montarozzo. Lungo la strada che li porta al loro rifugio, infatti, incontrano Peppi e la sua combriccola di amici prepotenti, saputelli e non sempre così intelligenti come credono di essere. Peppi e i suoi compari sbarrano il passaggio a Giufà, Guha, Giaffah e Nasredin e per lasciarli proseguire pretendono una tassa. Ma l'allegra brigata dei Giufà non cadrà nella trappola e riuscirà a mettere a segno con "gli occhi di civetta" un tiro davvero 'pungente'. E Peppi? Resterà con un palmo di naso con le mani in mano? Neanche per sogno. Da quel momento farà di tutto per rendere impossibile la vita dei quattro Giufà. E qualche volta sembrerà proprio sul punto di riuscirci. Ma non sempre la prepotenza e la presunzione hanno la meglio sulla saggezza e sulla furbizia...

Acquista La banda dei Giufà e gli occhi della civetta su

amazon.it

 


Coraggio da lupi

Carlo Carzan - Sonia Scalco
Edizioni Paoline (2013)

coraggio da lupi

Durante il campo invernale nei boschi di Roccafelice, i ragazzi di un gruppo scout si imbattono in un lupo: da anni non se ne vedono in zona. Una volta rientrati a casa, quella misteriosa presenza fa scattare nei ragazzi una sfilza di attività e di idee, tra cui una soprattutto: tornare a Roccafelice. Qui scoprono che, in realtà, di lupi ce ne sono altri! Li tengono prigionieri due bracconieri, che illegalmente catturano animali per venderli all'estero. Ma Giorgio e Carlotta con i loro compagnisono disposti a tutto. Anche a correre rischi pur di mascherare quel traffico e liberare i lupi.

 


La banda dei Giufà

Carlo Carzan - Lucia Scuderi
Edizioni Mesogea (2013)

la banda dei giufà

In un tempo e in un luogo imprecisato del Mediterraneo, ragazzini che provengono da città e paesi diversi s'incontrano e si ritrovano ad affrontare insieme una serie di avventure. Giufà, Nasredin, Guha e Giaffah, così si chiamano i ragazzini, nelle loro scorribande si cimentano con situazioni complicate o misteriose, con loschi figuri e uomini di legge; se ne vanno in giro per il mondo, incontrano altri amici e ne combinano di tutti i colori. Ma, ogni volta, ciascuno riuscirà sempre a trovare soluzioni sorprendenti, sagge ed esilaranti. "La banda dei Giufà" è il primo libro di questa serie dedicata ai "Giufà" del Mediterraneo.

Acquista La banda dei Giufà su

amazon.it

 


Ti ricordi il calcio?

Carlo Carzan
Edizioni Sinnos (2010)

ti ricordi il calcio?

Una storia avvincente per ritrovare il “cuore” di questo sport: l’impegno sportivo e la lealtà agonistica.
All’interno le vere interviste ai campioni del calcio Fabio Cannavaro e Javier Zanetti e un glossario del calcio in tante lingue. Con la partecipazione straordinaria di Darwin Pastorin.

La scheda del libro - La rassegna stampa

 


L'Orcodrau e troffa di la razza

Carlo Carzan - Sonia Scalco
Edizioni Arianna (2010)

L'orcodrau e la troffa di la razza

Il primo numero della collana "A scuola di Turutun" è un nuovo percorso che si sviluppa dall’esperienza nei laboratori didattici e di scrittura realizzati da Carlo Carzan e dall’Associazione “Così per Gioco”. È una costola della collana madre "Turutùn, Turutùn, Turutùn", che vede all’opera professionisti del settore editoriale, e coinvolge, invece, in ogni albo un gruppo di ragazzi che lavorano alla traduzione e riscrittura della fiaba, ed uno studente dell’Accademia di Belle Arti di Palermo, che illustra il testo.Una nuova esperienza che porta le fiabe siciliane nel mondo. Il testo originale La troffa di la razza, è una novella raccontata a Borgetto (in provincia di Palermo) dalla viva voce della popolana Francesca Leto a Salomone Marino e pubblicata da Giuseppe Pitrè.

 


Mi chiamo Stefy e tu?

Carlo Carzan - Grazia Nidasio
Edizioni Caminito (2010)

mi chiamo stefi

Si chiama Stefi ed è lo straordinario personaggio nato negli Anni Settanta dall’altrettanto straordinaria fantasia di Grazia Nidasio e dal “Corriere dei Piccoli” che l’ha resa celebre e amata.

 


A come Acqua, B come Bosco, C come Cacca

Carlo Carzan - Sonia Scalco - Marcella Brancaforte
Edizioni Arianna (2007)

A come Acqua, B come Bosco, C come Cacca

Questo alfabetiere è un libro, ma è anche un gioco.  I testi e le illustrazioni sono pensati per stimolare i bambini a fare domande, a cercare risposte nell’ambiente che li circonda.

 


La figlia di biancofiore

Carlo Carzan - Rosalinda Incardona
Edizioni Arianna (2007)

la figlia di biancofiore

Dalla tradizione popolare siciliana, due sorelle una povera e una ricca, due nipoti, la solidarietà, ed il contrasto tra i bene e il male.

“… Mentre le due giovani erano alla fontana incontrarono una vecchia che si rivolse alla ragazza ricca e chiese: -Figghiuzza, me lo doneresti quel pezzo di pane? – No davvero! rispose la giovane. La vecchia allora si rivolse a quella povera e chiese: - E tu, figgjhiuzza, mee lo doneresti quel pezzo di pane? –Tenete, prendetelo –rispose la ragazza. La vecchia, contenta, prese il pane e le disse: -Che tu possa diventare più bella del sole e, quando ti pettini, ti venga giù dai capelli una cascata di diamanti, pietre preziose, oro, argento e frumento….”

 

 


La bella dalla stella d'oro

Carlo Carzan - Marcella Brancaforte
Edizioni Arianna (2006)

la bella dalla stella d oro

“Si cunta e s’arricunta che una volta un papà ed una mamma avevano un figghiu bello come un dipinto ed alto come uno stendardo… Bello com’era, se passavano le fate, lo avrebbero rapito. Chiunque vedeva il giovane diceva: - Che stendardo d’oro! Starebbe proprio bene al fianco della BELLA DALLA STELLA D’ORO…”. Si chiamava Peppi, e un bel giorno disse: “- A costo di morire la Bella dalla Stella d’oro deve essere la mia sposa! Prese un cavallo e una spada ed uscì per le campagne alla ricerca della Bella."

 


Il Re cavallo morto

Sonia Scalco - Fuad Aziz
Edizioni Arianna (2008)

il re cavallo morto

Ogni notte il cavallo si trasformava in un bellissimo giovane. Quel giovane era un re e le raccontava storie di magia di paesi lontani. Da quel momento la ragazza non uscì più dalle sue stanze, tanto che il padre era seriamente preoccupato e non sapeva più a cosa pensare.

 


Aladino di tutti i colori

Mimmo Cuticchio - a cura di Carlo Carzan
Edizioni Arianna (2009)

 
aladino di tutti i colori  

La tradizione dell’Opera dei pupi siciliani incontra “Le mille e una notte” in un libro di tutti i colori, grazie al maestro oprante Mimmo Cuticchio. Una fiaba che cunta di Aladino puro di cuore, del Genio dell’Anello, del Genio della Lampada, di una rosa, di un giardino incantato sotto la montagna, della Principessa Bodour figlia del sultano ca talìa un picciotto. Un libro che nasce da uno spettacolo teatrale in cui, come per magia, il cuntista diventa pupo egli stesso, Genio con la sua barba fluente, l’abito bianco, il ricamo d’oro sul petto, entra nel mondo che ha creato. A corredo dell’opera il dvd video “Era una volta” tratto dallo spettacolo teatrale “Aladino di tutti i colori” e dal progetto “I pupi di Mimmo Cuticchio da oriente a occidente”, a cura di Daniele Ciprì e Mimmo Cuticchio.

 


 

Torna a Editoria & Giochi

"Insegnare a vivere. Si tratta di permettere a ciascuno di sviluppare al meglio la propria individualità e il legame con gli altri ma anche di prepararsi ad affrontare le molteplici incertezze e difficoltà del destino umano".

Edgar Morin

Giochiamo con i gessi

La newsletter del Ludomastro

www.carlocarzan.it

Scuola Ludens

Così per Gioco su Facebook