IL POTENZIALE DEI BAMBINI DAL METODO MONTESSORI AL GAME COACH

maria-montessori-1

IL POTENZIALE DEI BAMBINI DAL METODO MONTESSORI AL GAME COACH

Una delle attività che abbiamo proposto ai più piccoli dai 3 ai 6 anni, è basata sull’idea d’integrazione tra le attività di ALLENAMENTE con le proposte del METODO MONTESSORI.
Tutto questo si ispira all’idea meravigliosa che ebbe la Montessori: “il piacere e il desiderio profondo che ogni bambino ha di conoscere e imparare”.
I bambini saranno guidati dentro una serie di giochi e attività in cui l’adulto diventa il “Game Coach”, l’allenatore di cervelli, che porta i piccoli a conoscere se stessi, a sviluppare il loro potenziale, attraverso un racconto e delle piccole avventure/missioni da superare.
I bambini partecipano in modo attivo alla narrazione, ai giochi alle attività, rispondendo alle domande, giocando, divertendosi ad “usare” la mente, imparando a conoscere il proprio cervello sin da piccoli.
maria-montessori-2
Per iniziare al giocare con i giochi allenamente per i più piccoli, ecco alcune idee.
IL POSTO GIUSTO
Un gioco per mettere in ordine, per bambini di 3/4 anni
Preparate un quadrato di cartoncino, da 40×40 cm. diviso in più parti con colori e simboli diversi.
Preparare dei piccoli oggetti e chiedere al bambino di metterli in ordine poggiandoli sul colore o simbolo richiesto.
Usando piccoli oggetti di uso quotidiano del bambino riusciamo a dare loro un ulteriore valore e significato, allo stesso modo riusciamo a creare un gioco “riconoscibile” da parte del bambino.

TOCCA-A-TE!
Un gioco con le mani e con i piedi, per bambini dai 3 ai 5 anni

Preparate un quadrato di cartoncino, da 40×40 cm.
Al centro disegnate tante forme di mani e piedi, ccolorati in modo differente e con disegni di oggetti diversi su ognuno.
Il gioco consiste nel chiedere al bambino di poggiare la propria mano su una di quelle disegnate sul quadrato, si può chiedere di poggiare entrambe le mani o una mano e un piede.
Con i più grandi si può creare un gioco di velocità, anche tra più bambini, chi sarà più veloce a mettere la propria mano su quella gialla? O su quella con un sole?

SIAMO TUTTI ESPLORATORI
Un gioco per conoscere il mondo che ci circonda, per bambini dai 3 ai 5 anni
L’adulto ha preparato o semplicemente individuato degli oggetti che il bambino dovrà cercare nella stanza in cui si trovano. Possono essere dei vestiti, dei giocattoli o degli oggetti tutti di uno stesso colore, la scelta può variare in funzione dell’età.
É importante sostenere i bambini nella ricerca e gratificarli ogni volta che sono riusciti nell’impresa.
Si può partire formando un quadrato con dei cuscini e infine chiedere al bambino di riempirlo mettendo dentro tutti gli oggetti richiesti.

No Comments

Post a Reply