Giochi Olimpici

 

Sfidiamoci per creare un mondo migliore e bello

dal 5 al 28 giugno 2012

 

I Giochi olimpici sono un evento sportivo quadriennale che prevede la competizione tra i migliori atleti del mondo in quasi tutte le discipline sportive praticate nei cinque continenti. La bandiera olimpica raffigura cinque anelli intrecciati in campo bianco.

I colori scelti sono presenti nelle bandiere di tutte le nazioni, quindi la loro combinazione simboleggia tutti i Paesi, mentre l'intreccio degli anelli rappresenta l'universalità dello spirito olimpico.

Questa è stata un'opportunità per i bambini di familiarizzare con le Olimpiadi, ma soprattutto di comprendere il vero messaggio di amicizia e di pace che esprimono. Persone che giocano e lavorano insieme in pace e amicizia per creare un mondo migliore e bello.

I nostri bambini per prima hanno conosciuto un po di Giochi Olimpici, poi tramite una serie di attività sportive e ricreative si è cercato di far loro vivere l'atmosfera dei giochi olimpici e soprattutto dare la possibilita' di migliorare la conoscenza di se stessi, del proprio corpo attenzionando e aiutando i bambini nel loro aspetto psico motorio.

In oltre l’attività sportiva è fondamentale per i bambini. Aiuta a non farli ingrassare e li fa socializzare con i coetanei; crea armonia e aiuta a scaricare l’aggressività e soprattutto insegna a saper perdere.

 

Campus del Ludomastro

Il Campus del Ludomastro è stato pensato come un grande videogioco, ma reale, dove ogni partecipante, con il suo personaggio e la sua squadra, ha dovuto superare DIECI livelli.

I ragazzi sono dovuti diventare campioni di storie, inventare un gioco, diventare esperti di giochi per la mente, sfidarsi con i LEGO GAMES, scoprire i misteri in città e tanto altro ancora, tra attività di movimento, creative e stimolanti.

Nel nostro Campus abbiamo coinvolto quattro dei migliori autori di libri per ragazzi in Italia, Andrea Valente, Dino Ticli, Antonio Ferrara e Andrea Angiolino.

I loro libri sono stati la nostra ambientazione, e infine il Venerdì i ragazzi hanno incontrato gli scrittori durante la festa finale.

 

LABORATORI DI LIBRI E STORIE:

Scoprire libri antichi e nuovi, quotidiani antichi e nuovi che raccontino la storia delle olimpiadi, questo è stato lo scopo del nostro appuntamento quotidiano con la lettura.

05/06/12

16,00/19,00

Giochi di Logica con i libri

Centro via Nuova 32

19/06/12

9,00/13,00

circolo piccoli lettori: storia delle olimpiadi

Centro via Nuova 32

20/06/12

9,00/13,00

circolo piccoli lettori: storia delle olimpiadi

Centro via Nuova 32

21/06/12

8,30/13,30

circolo piccoli lettori: storia delle olimpiadi

Stadio delle palme

26/06/12

9,00/13,00

16,00/19,00

circolo piccoli lettori: Mario lupo di mare

Centro via Nuova 32

27/06/12

9,00/13,00

16,00/19,00

circolo piccoli lettori: Mario lupo di mare

Centro via Nuova 32

28/06/12

8,30/13,30

Circolo piccoli lettori: Mario lupo di mare

FORO ITALICO

 

LABORATORI LUDICI:

Qualunque sia l'età dei soggetti, qualunque sia la loro preparazione motoria questo strumento educativo permette un'applicazione strettamente individualizzata, ad elevato gradiente ludico (può svilupparsi anche in forma di gara), in piena libertà di esecuzione. I vantaggi non si fermano qui, infatti il percorso permette un feedback molto importante per l 'educatore:consente di osservare il bambino, di verificare e controllare i livelli di partenza o i livelli di apprendimento, di valutare qualità particolari e di stimare le possibilità individuali.

08/06/12

16,00/19,00

Grande gioco: Olimpiadi del passato

 

Centro via Nuova 32

15/06/12

16,00/19,00

Grande gioco: La regata

Centro via Nuova 32

19/06/12

16,00/19,00

Giochi olimpici: Il sumo, l'Hokey

Centro via Nuova 32

20/06/12

9,00/13,00

Giochi olimpici: ginnastica ritmica, pallavolo

Centro via Nuova 32

20/06/12

16,00/19,00

Giochi olimpici: regata velistica,
tiro a segno

Centro via Nuova 32

21/06/12

8,30/13,30

Giochi olimpici: corsa, calcio,
maratona, salto in lungo,

Stadio delle palme

22/06/12

9,00/13,00

Gare finali e premiazione
dell'atleta migliore

Centro via Nuova 32

26/06/12

9,00/13,00

Lab ludico: Lego Games

Centro via Nuova 32

26/06/12

16,00/19,00

lab ludico: Mario e Sonic alle olimpiadi

Centro via Nuova 32

27/06/12

9,00/13,00

Lab. Di scrittura creativa: ho preso 10 in fantastica

Centro via Nuova 32

27/06/12

16,00/19,00

lab ludico: io sarò un genio

Centro via Nuova 32

14/06/12

15,30/19,00

Lab. Scientifico: il vulcano sommerso

Centro via Nuova 32

 

LABORATORI ARTISTICI E CREATIVI:

L'arte e la creatività è l'anima delle attività del nostro percorso olimpionico, dai laboratori di scrittura ai laboratori per inventare un gioco sono serviti per una continuità collaterale alla scuola, per non far perdere l'abitudine alla lettura e alla scrittura che il bambino durante il periodo delle vacanza abbandona.

06/06/12

16,00/19,00

Lab di scrittura: E se fossi.......

Centro via Nuova 32

07/06/12

16,00/19,00

Lab artistico: un dipinto per

Centro via Nuova 32

12/06/12

16,00/19,00

Lab Scrittura creativa: haiku olimpionico

Centro via Nuova 32

13/06/12

16,00/19,00

Lab. Artistico: Picasso a soquadro

Centro via Nuova 32

26/06/12

9,00/13,00

Lab creativo: tutti per uno, uno per tutti

Centro via Nuova 32

26/06/12

16,00/19,00

Lab creativi:inventori di giochi

Centro via Nuova 32

27/06/12

9,00/13,00

Lab. Di scrittura creativa:
ho preso 10 in fantastica

Centro via Nuova 32

 

INCONTRO CON L'AUTORE E USCITE:

Una buona pratica che abbiamo riproposto quest'anno è un uscita in centro citta con i bambini, per scoprire nuove realtà, per imparare nuove cose, per conoscere come si può visitare la propria città con i mezzi pubblici, infatti condiviso con i genitori si è deciso di usare i mezzi pubblici per un economia eco-sostenibilie.

21/06/12

8,30/13,30

Giochi olimpici: corsa, calcio,
maratona, salto in lungo

Stadio delle palme

29/06/12

9,00/13,00

Incontro con l'autore: Andrea Valente

Centro via Nuova 32

28/06/12

8,0300/13,30

Uscita: Nautoscopio

Foro Italico

"Insegnare a vivere. Si tratta di permettere a ciascuno di sviluppare al meglio la propria individualità e il legame con gli altri ma anche di prepararsi ad affrontare le molteplici incertezze e difficoltà del destino umano".

Edgar Morin

Giochiamo con i gessi

La newsletter del Ludomastro

www.carlocarzan.it

Scuola Ludens

Così per Gioco su Facebook