La tribù del gioco

 

Storie, laboratori e giochi per costruire un mondo migliore

dal 3 al 28 dicembre 2012

 

tribù del gioco 2012

Ritorna a distanza di un anno, presso la Biblioludoteca Le Terre del gioco, la manifestazione ludica “Tribù del Gioco”, un mese dedicato ai giochi di tutti i tipi, colori e dimensioni.

Il gioco, come applicazione di regole per giocare e come sistema mentale teso a rappresentare un modello intorno al quale si sviluppa la cultura.

Infatti seguendo le parole di Huizinga nel suo Homo ludens scopriamo che "La cultura sorge in forma ludica, la cultura è dapprima giocata […] ciò non significa che il gioco muti e si converta in cultura, ma piuttosto che la cultura, nelle sue fasi originarie, porti il carattere di un gioco, venga rappresentata in forme e stati d’animo ludici. "

 

Quest’anno abbiamo quindi deciso di usare il gioco per avvicinare i ragazzi alla cultura e allo stesso tempo proporre la cultura del gioco.

Scopriremo i giochi nell'arte antica a moderna, nelle tradizioni popolari della nostra regione e di un popolo a noi vicino come la Grecia, simuleremo giochi olimpici e ci alleneremo con la mente e la memoria.

Ospite della manifestazione lo scrittore Andrea Valente che con i suoi nuovi libri della collana Campione sarai tu! Ci presenterà in modo diverso e divertente le regole del calcio e del basket.

 

.:: SCARICA IL PROGRAMMA ::.

tribù del gioco 2012

"Insegnare a vivere. Si tratta di permettere a ciascuno di sviluppare al meglio la propria individualità e il legame con gli altri ma anche di prepararsi ad affrontare le molteplici incertezze e difficoltà del destino umano".

Edgar Morin

Giochiamo con i gessi

La newsletter del Ludomastro

www.carlocarzan.it

Scuola Ludens

Così per Gioco su Facebook